Archivio tag: Raimondo Vianello

Totò, Sua Eccellenza si fermò a mangiare

Totò: Sua Eccellenza si fermò a mangiare (1961)

Sua Eccellenza si fermò a mangiare è un film del 1961 diretto dal regista Mario Mattoli con Totò. Il film è stato rieditato nel 1967 col titolo Il dottor Tanzarella, medico personale del… fondatore dell’Impero.

Trama

Totò, Sua Eccellenza si fermò a mangiare

Totò, Sua Eccellenza si fermò a mangiare

Situation commedy anni trenta: la vicenda ruota intorno ad un pranzo nella villa veneta della contessa Bernabei (Lia Zoppelli), offerto dalla famiglia della nobildonna in occasione della visita al paese di un ministro del governo fascista, interpretato da Raimondo Vianello, per lo Continua a leggere

Totò Laudomia con Vianello interprete di Lallo

Totò diabolicus (1962)

Questo se ne va eh, non vorrei essere uccello di cattivo augurio, ma questo se ne va.

(Totò nei panni del chirurgo)

Totò diabolicus è un film del 1962 diretto da Steno e interpretato da Totò, che dà volto a ben sei personaggi differenti. Il film è una parodia del genere giallo-poliziesco.

Trama

Totò Laudomia con Vianello interprete di Lallo

Totò – Laudomia con Vianello interprete di Lallo

Il marchese Galeazzo di Torrealta viene trovato assassinato nella sua villa. Sul cadavere, l’assassino lascia un biglietto con la sua firma: “Diabolicus“. Le indagini della polizia si concentrano sui fratelli della vittima, sospettati di avere ucciso il marchese per venire in possesso della sua ricca eredità: ma tutti sembrano avere un alibi di ferro. La plurivedova Continua a leggere